Archivo de la etiqueta: Milan

Milan, Calhanoglu salta il Verona: ecco quando ci sarà il nuovo esame

Il Milan non potrà contare su Hakan Calhanoglu per la sfida contro il Verona. Un’assenza importante quella del nazionale turco, elemento centrale nel dispositivo tattico di Stefano Pioli.

LUNEDI’ NUOVO CONTROLLO – Secondo quanto riferito da Sky, Hakan Calhanoglu per capire l’evoluzione del  del problema muscolare ai flessori mediali della coscia sinistra.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2021 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Stella Rossa, Stankovic: ‘Bellissimo il ritorno a San Siro. Il Milan ora è nella top 10 europea’

Dejan Stankovic, allenatore della Stella Rossa, parla a Sky Sport in vista della sfida di domani sera contro il Milan, ritorno dei sedicesimi di Europa League: «Emozionato per il ritorno a San Siro? Sì, è bellissimo. Se qualcuno un anno fa mi diceva di venire qui a San Siro a giocare, è un sogno che si avvera.

Siamo stati premiati per il coraggio, abbiamo giocato contro un grande Milan, che in Italia lotta per lo scudetto. Sono fiero dei miei ragazzi. Siamo stati tosti anche in 10 e siamo venuti qua a Milano con un po’ di speranza e finché c’è speranza siamo in gioco. È un Milan che inserisco nella Top 10 europea in questo momento».

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2021 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Inter-Milan, Massara: “Vice Theo? Ci riteniamo al completo, ma..”

Frederic Massara, direttore tecnico rossonero, ha parlato alla ‘Rai‘ prima del derby Inter-Milan, quarti di finale di Coppa Italia. Queste le dichiarazioni di Massara:

“Ci aspettiamo una bella gara perché ci teniamo molto a questa competizione. Contenti di giocare queste gare e speriamo di passare il turno. Vice Theo? In questo momento ci riteniamo al completo, ma vedremo se ci saranno opportunità da cogliere. Dalot può fare bene quel ruolo”.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Da Vieira a… Meité: Milan, quando il centrocampo parla francese

Soualiho Meité è pronto a rinforzare la rosa del Milan di Stefano Pioli. Se in rossonero troverà due connazionali come Theo Hernandez e Kalulu, risale al 1995 il primo centrocampista francese della storia del Milan, nato in Senegal ma poi diventato grande con la nazionale Bleu. Meité sarà il settimo transalpino in rossonero nel ruolo di centrocampista, ecco gli altri sei

Poco più di un’apparizione, ma il Milan pesca il futuro campione dell’Arsenal al Cannes, nel quale è capitano già a 19 anni. È il dicembre del 1995 e servono 7 miliardi di lire per portarlo via dalla Costa Azzurra. In Lombardia Vieira ci rimane solamente sette mesi – compresa la pausa estiva -, ma è giusto il tempo per mettere in bacheca il suo primo trofeo: gioca 5 partite tra campionato, Coppa Italia e Coppa Uefa, di cui 4 da titolare, e vince lo scudetto nella squadra trascinata da George Weah e Roberto Baggio e allenata da Fabio Capello. Nel settembre del 1996 saluta Milano in direzione Londra: l’Arsenal di Arsène Wenger l’ha acquistato per 4,5 milioni di sterline. In futuro vincerà altri 17 trofei di club, più un Mondiale, un Europeo e una Confederations Cup con la nazionale francese.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Rebic e Calhanoglu in gol: così il Milan ha fatto 13 sulla ruota dello scudetto

Il croato e il turco con la Lazio sono andati in rete per la prima volta in stagione: per Pioli sono 13 marcatori differenti in campionato. Una bella sfida nel derby: Conte di bomber ne ha 10

Si sono sbloccati, nel momento più importante. Alla 14ª giornata di campionato Hakan Calhanoglu e Ante Rebic sono riusciti a segnare il primo gol della loro stagione di Serie A nella delicatissima partita contro la Lazio. Un big match disputato con il malus delle assenze di Ibrahimovic, Kjaer, Bennacer e Kessie e nel quale le reti dei due rossoneri si sono rivelate fondamentali per trascorrere il Natale come primi in classifica.

Ora Stefano Pioli ha due giocatori in più che hanno ritrovato il feeling con il gol, l’ennesima arma nell’arsenale di una squadra che sta già facendo cose incredibili. Salgono così a 13 i giocatori rossoneri che sono andati a segno in campionato (più tre che hanno un gol all’attivo solo in Europa League): con la rete al Verona di Skriniar, i cugini dell’Inter sono saliti invece a 10 marcatori diversi in Serie A, più Darmian che ha segnato un gol in Champions League.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Zlatan-Milan ancora distanti? Ma nel video della nuova terza maglia Ibra c’è…

Un frame con Zlatan Ibrahimovic e la nuova terza maglia del Milan

Altro indizio social in mezzo alla trattativa per la conferma in rossonero dello svedese, che era già apparso nel filmato di presentazione della prima maglia. Un messaggio della società?

Bisogna aspettare fino alla fine. Ma per vedere 15 secondi di video, e poter dire che Ibrahimovic c’è, ci vuole sicuramente meno che aspettare il raduno del Milan della settimana prossima, lunedì 24. Distanti 2,5 milioni sull’accordo per andare avanti anche la prossima stagione, si va di indizi social. E nel video di presentazione della nuova terza maglia rossonera (in realtà celeste, o meglio «verde acqua» secondo il comunicato) Ibra c’è. Laddove la notizia è che non è stato rimosso, in attesa del lieto fine di mercato.

Già la presenza dello svedese nella campagna di presentazione della nuova prima maglia era stato considerato un indizio della sua permanenza al Milan. Detto che di indizi ne servono tre, per fare una prova, nel frattempo però le parti si sono allontanate, una distanza misurabile al momento tra la richiesta di 7,5 milioni stagionali di Zlatan e l’offerta di 5 netti più bonus del club.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Milan, Ibra decide anche il mercato: occhi su Milenkovic e Bakayoko

Nikola Milenkovic, 22 anni, nel mirino Milan. Getty Images

I rossoneri aspettano la firma del suo rinnovo prima di concretizzare le trattative in corso: si cerca un terzino destro, un centrale di difesa e un uomo da affiancare a Bennacer

Quanto conti Ibra per questo Milan è chiaro anche dalle strategie di mercato. Per il rinnovo siamo praticamente ai dettagli, ma finché non arriverà questa benedetta firma per la dirigenza rossonera sarà difficile anche portare a termine determinati affari: la presenza di Ibra cambia il volto del Milan a partire dai giocatori in campo, se ci sarà, bisognerà affiancargli la persone giuste. Per questo sulla ricerca di un uomo per la trequarti tutto è ancora piuttosto fermo. Si attende.

IL TERZINO DESTRO —   Ma come dicevamo l’affare con il gigante svedese è a un passo dalla conclusione, quindi una lista di nomi sul taccuino di Massara c’è e va oltre il già ingaggiato Kalulu e il rinnovo di Kjaer. Se per una volta gli interventi sull’attacco possono essere minimi, in difesa e a centrocampo ci si aspettano cambiamenti importanti. Il primo obiettivo è senza dubbio un terzino destro: Conti e Calabria vengono da una stagione al di sotto delle aspettative e il secondo potrebbe anche partire (facendo ottenere al club una buona plus valenza). Due i nomi che piacciono a Pioli: Serge Aurier del Tottenham, 29 anni, e Denzel Dumfries del Psv, 24. I club chiedono per entrambi circa 15 milioni, non pochi per il Milan.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Milan mai così bene da 25 anni: con questo Ibra Pioli può sognare

Stefano Pioli. LaPresse

I rossoneri non vincevano le prime quattro partite in campionato dai tempi di Capello, lo svedese continua a macinare record

Il Milan fa sul serio e lo dimostra anche vincendo il derby. Il finale della scorsa stagione e l’inizio di questo campionato ci dicono che i rossoneri possono ambire, se non forse allo scudetto, almeno al ritorno in Champions League.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Pioli e un chiodo fisso: avanti con Ibrahimovic. L’alternativa è Dzeko

Il tecnico, che ieri ha firmato, vorrebbe trattenere Zlatan. Altrimenti servirebbe un esperto come Edin

Nove mesi dopo Stefano Pioli rimette piede in via Aldo Rossi per la cerimonia della firma, ma nulla è più come prima. Quel 9 ottobre aveva appena avuto il via libera dopo il ballottaggio con Luciano Spalletti per sostituire l’esonerato Marco Giampaolo. Il Milan gli sottoponeva un contratto di un anno con evidenti interrogativi sulla conferma.

Invece ieri l’allenatore emiliano è tornato in sede, accompagnato dal suo agente Gabriele Giuffrida, per stringere la mano a Ivan Gazidis e a Paolo Maldini dopo aver battuto in volata Ralf Rangnick, per mesi considerato il suo successore.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Pioli ha un nuovo leader: «Con Kessie problemi all’inizio, ma ora è indispensabile»

Il tecnico rossonero parla dopo il 3-1 sul Parma: «Che bello allenare questa squadra. Raccogliamo i frutti di questi mesi di lavoro. Non parliamo di mercato, godiamoci il presente»

Stefano Pioli è soddisfatto, i numeri sono sempre più dalla sua parte. Il post lockdown parla nettamente rossonero, 5 vittorie e due pareggi (più quello in Coppa con la Juve), 20 gol in 7 partite. Una risalita feroce che ha portato il Diavolo al 6° posto a pari punti col Napoli, l’Europa a portata di mano: «Ma non sono arrabbiato per ciò che poteva essere e non è stato.

Non si poteva avere tutto e subito, è stato un lungo percorso, c’era bisogno di tempo ora raccogliamo i frutti di questi mesi di lavoro. Ora prendiamo belle soddisfazioni grazie a carattere e qualità ma mancano ancora partite importanti e difficili. È proprio bello allenare questa squadra».

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.