Aspettando sviluppi da Nanchino, l’Inter continua a pensare in grande e blinda le star

Malgrado i problemi di Suning, l’area sportiva programma il futuro tra rinnovi di Lautaro, Bastoni, D’Ambrosio, ritorno dei giovani in prestito e progetto seconda squadra

Hai voglia a pensare che squadra e area sportiva devono concentrarsi sul campo, mentre ai problemi finanziari pensano gli Zhang. Suning in un batter di ciglia sembra passato da colosso dalle ambizioni smisurate (e che ha già investito più di 650 milioni sul nerazzurro) a gruppo in difficoltà e con le mani legate causa input di Pechino. L’Inter vive un momento delicatissimo che inevitabilmente si propaga al gruppo di Conte. Handanovic e soci, però, rispondono alla grande, dimostrando attaccamento e senso di responsabilità.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *