Da Vieira a… Meité: Milan, quando il centrocampo parla francese

Soualiho Meité è pronto a rinforzare la rosa del Milan di Stefano Pioli. Se in rossonero troverà due connazionali come Theo Hernandez e Kalulu, risale al 1995 il primo centrocampista francese della storia del Milan, nato in Senegal ma poi diventato grande con la nazionale Bleu. Meité sarà il settimo transalpino in rossonero nel ruolo di centrocampista, ecco gli altri sei

Poco più di un’apparizione, ma il Milan pesca il futuro campione dell’Arsenal al Cannes, nel quale è capitano già a 19 anni. È il dicembre del 1995 e servono 7 miliardi di lire per portarlo via dalla Costa Azzurra. In Lombardia Vieira ci rimane solamente sette mesi – compresa la pausa estiva -, ma è giusto il tempo per mettere in bacheca il suo primo trofeo: gioca 5 partite tra campionato, Coppa Italia e Coppa Uefa, di cui 4 da titolare, e vince lo scudetto nella squadra trascinata da George Weah e Roberto Baggio e allenata da Fabio Capello. Nel settembre del 1996 saluta Milano in direzione Londra: l’Arsenal di Arsène Wenger l’ha acquistato per 4,5 milioni di sterline. In futuro vincerà altri 17 trofei di club, più un Mondiale, un Europeo e una Confederations Cup con la nazionale francese.

Acquisto maglie calcio poco prezzo online,maglia Milan 2020 personalizzate,per fornire il miglior servizio al prezzo più basso. Benvenuti a questo acquisto.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *