Inter, ecco Vagiannidis: “Mi ispiro a Cancelo. Conte la mia prima scelta”

Georgios Vagiannidis, 18 anni, esterno greco

L’esterno greco parla dopo la firma sino al 2024: “Mi volevano Monaco e City. Farò la preparazione con la prima squadra e poi vedremo. Sono molto offensivo, in Italia crescerò e sono pronto a sudare”

Georgios Vagiannidis si presenta al mondo nerazzurro. Il 18enne esterno greco, fresco interista grazie a un contratto firmato sino al 2024, racconta la sua scelta: “Sono stato vicino al Monaco e anche il Manchester City mi voleva. Ma quando si è palesata l’Inter, ogni dubbio è sparito: quando arriva l’offerta di un club di questo livello tutto cambia”.

SUBITO PRESTITO?—   Vagiannidis, che all’Inter guadagnerà 300 mila euro a stagione, cifra che può raddoppiare al raggiungimento della decima presenza, sarà aggregato alla prima squadra e visionato da Antonio Conte. Possibile che vada subito in prestito, ma i nerazzurri potrebbero anche tenerlo ad Appiano fino a gennaio prossimo per farlo crescere. Intervistato da Sempreinter.com, Georgios, arrivato a scadenza con il Panathinaikos, con cui ha debuttato il 16 febbraio nella Super League greca segnando un gol, sembra avere le idee molto chiare: “Sono un esterno destro molto offensivo, devo migliorare nella fase di difesa. Sono bravo anche nei movimenti senza palla.

Sicuramente con il lavoro in Italia crescerò dal punto di vista tattico: sono pronto a sudare tanto. A chi somiglio? Penso a Joao Cancelo, ma Hakimi del Borussia Dortmund per me è il migliore in questo momento nel mio ruolo”. Cresciuto tifando Manchester United, in Grecia si è messo in luce con l’Under 19 e viene descritto come un giocatore molto veloce e con un ricco bagaglio tecnico.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *