Leverkusen pericolosa, ma che blackout… Tutto sui prossimi rivali dell’Inter

Kai Havertz e Leon Bailey, due delle stelle del Bayer Leverkusen. Ap

La squadra di Bosz ha battuto le grandi e faticato quando aveva bisogno di vincere. Soffre la pressione, ma ha un gioco aggressivo grazie anche a stelle come Moussa Diaby e Havertz. Aranguiz non ci sarà per squalifica

Una squadra forte, piena di talento, ma che spesso, sul più bello, va in cortocircuito. Dal Bayer Leverkusen di mister Bosz ci si può aspettare di tutto. Le Aspirine possono far venire il mal di testa a qualsiasi avversario (in questa stagione hanno battuto Bayern, Dortmund e Gladbach, pareggiando due volte su due contro il Lipsia, dimostrando di essere all’altezza delle prime quattro in Germania), ma improvvisamente possono ritrovarsi loro a soffrire di forti emicranie.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *