Stangata Patric, il morso a Donati costa 4 turni e multa. Due del Milan in diffida

Il laziale squalificato per 4 giornate dopo la follia nella sfida contro il Lecce. In più, 10mila euro di sanzione. Bennacer e Rebic a rischio stop

Il morso costa caro. Patric della Lazio è stato fermato dal giudice sportivo per 4 turni “per aver al 48′ del secondo tempo dato un morso al braccio di un avversario senza procurargli conseguenze lesive”. Almeno quello… L’avversario in questione è Donati del Lecce. La Var ha avvertito l’arbitro, da lì il rosso e ora la sanzione del giudice sportivo: in più, super multa da 10 mila euro. Sanzionati anche altri due laziali, Immobile e Caicedo (2mila euro per simulazione).

MILANISTI IN DIFFIDA—   Tra gli altri “cattivi” di giornata due giocatori del Milan. Finiscono a rischio squalifica Rebic (cartellino giallo per le proteste dopo il fallo fischiato contro e che invece ha tramutato nel rigore della scossa rossonera contro la Juve) e Bennacer, ammoniti ieri a San Siro. Entrambi adesso sono entrati in diffida, così come Petriccione del Lecce.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *