De Rossi e il futuro da allenatore: “Siederò sulla panchina del Boca”

Daniele De Rossi in maglia Boca. Getty

In un’intervista a ‘La Nacion’, Daniele racconta: “Voglio fare da tecnico quello che non sono riuscito a dare da giocatore”

In attesa di capire se quella della Fiorentina resterà solo una suggestione o qualcosa di più, Daniele De Rossi guarda al futuro. E in un’intervista a ‘La Nacion’, in Argentina, pur non sbilanciandosi, dice che sta già “lavorando con lo staff che ho scelto” e dice pure che vorrà tornare al Boca: “Come allenatore. Per fare da tecnico quello che non sono riuscito a fare da giocatore”.

CONCRETO—   Nell’intervista De Rossi si racconta a lungo tra passato e presente, mettendo in mostra la solita concretezza quando si parla della sua carriera, prossima ad iniziare, da tecnico: “Ho in testa di tornare in Argentina come allenatore del Boca. Se le cose fossero andate bene, con Burdisso eravamo d’accordo che avrei iniziato la mia carriera di allenatore in fondo al club. Ma questo prima che iniziassero i piccoli problemi familiari (la mancanza di sua figlia Gaia, ndr). Il giorno in cui ho firmato la risoluzione ero negli uffici della Bombonera e improvvisamente ho alzato la testa e la Copa Libertadores era lì, in una vetrina. E mi sono detto: ‘Non ho lasciato nulla da calciatore, ecco perché voglio tornare come allenatore perché questa squadra è nel mio cuore’. Ho già detto a Paolo Goltz che lo voglio come assistente di campo”.

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *